<? echo $blank;?>

sabato 21 giugno 2008

iPhone: nuovo cellulare della Apple

Iphone cellulare L' iPhone potrebbe essere per il mercato della telefonia cellulare quello che è stato l'iPod nel mondo dei player musicali portatili, il dominatore assoluto del settore e lo scoacciasassi di tutta la concorrenza.

Questo non è sicuramente di buon auspicio per gli altri produttori di telefoni cellulari, ma è un ottima notizia per gli utenti. Il prodotto è nato alcuni anni fa quando Steven Paul Jobs (Cofondatore di Apple Inc. e Pixar, è amministratore delegato di Apple Inc. ed è membro del consiglio d'amministrazione della Walt Disney Company, di cui è la persona fisica con il maggior numero di azioni) porta al grande pubblico il primo computer con mouse e interfaccia ad icone.

In realtà non si trattava di un cellulare, gli investimenti erano infatti tutti orientati verso dispositivi chiamati tablet PC, ma cosa più importante era stato l'utilizzo dell'interfaccia touchscreen.

Questa nuova tecnologia (attualmente anima dell' iPhone) fu subito utilizzata dalla Apple per conquistare un nuovo settore di mercato, quello della musica portatile con la creazione del iPhod, ma sempre con il preciso intento di conquistare il mondo della telefonia cellulare.

Il mercato dei telefoni cellulari è in continua crescita, lo scorso anno nel mondo ne sono stati venduti quasi un miliardo. I Telefoni cellulari oggi vengono utilizzati per compiere tantissime operazioni, effettuare chiamate, inviare sms, navigare sul web, gestire dei contatti, riprodurre musica, foto e video, ecc ecc. Il problema è che per effettuare tutte queste operazioni siamo costretti a premere un sacco di tasti minuscoli e navigare tra vari menu utilizzando un piccolo display.

Per risolverlo
due anni e mezzo i designer e ingegneri della Apple hanno lavoranto ad un interfaccia senza tastiera.

Hanno sostituito il piccolo display con uno più grande, luminoso, vivace con schermo-touchscreen.

Se
vogliamo effettuare una chiamata lo schermo mostra una tastiera, se desideriamo vedere un video ovviamente i pulsanti scompaiono. L 'interfaccia non è una fissa e rigida tastiera, ma un è fluido display che sostituisce software e hardware.

L'iPhone è fornito di tre antenne, una per il cellulare più altre due antenne per Wi-Fi e Bluetooth, oltre a vari sensori, che lo rendono funzionante sia verticalmente che orizzontalmente.

Provando ad effettuare una chiamata vediamo subito una grande ed amichevole icona che appare sul grande schermo che aspetta solo di essere toccata. Mentre stiamo parlando riceviamo una seconda chiamata, cosa succede? Semplice, viene visualizzata un'altra 'icona che basta sfiorare per cambiare chiamata. Semplice no!!!

Vogliamo inviare un messaggio vocale? Basta toccare uno dei messaggi mostrati sullo schermo. Vogliamo inviare un sms? Subito ci compare sullo schermo una confortevole tastiera QWERTY con tutte le lettere e numeri. Finalmente non ci sarà più bisogno di premere a ripetizione quattro volte un tasto per scrivere una lettera.

Vogliamo vedere
un video? Lo vediamo su uno schermo più grande del display dell' iPod.

Vogliamo navigare in internet? a disposizione una versione alleggerita del browser Safari per visualizzare le pagine Web in versione reale, e non una misera versione da testuale cellulare, utilizzare quindi servizi come google maps o youtube è davvero una goduria.
Senza parlare della semplicità nell'utilizzo di suonerie e giochi cellulare.

Ma non abbiamo ancora risposta lla domanda: che cosa è l'iPhone?

L' iPhone è un telefono cellulare, un iPod e un mini-Internet uniti in un unico dispositivo, inserito in contenitore delle dimensioni di un telefono cellulare. E magari anche con il prezzo di un solo cellulare.


Marco Spienza di vinciquiz.it

Etichette: , , , , ,